Eventi

Yello – The Race 1988

Yello - The Race

Roberto “birba” Randazzo

YELLO – The Race (1988 genere elettropop)

Può una canzone fare in modo che una persona rifletta la propria personalità nel mondo della sua passione? Secondo me si, ognuno di noi probabilmente ne ha una, famosa o meno famosa. Vi parlo della mia, questa in titolo. Nei primi anni 90 acquistavo Car Audio, mensile di settore appena uscito in edicola: come non ricordare le prime teorie che abbandonavano le cappelliere posteriori zeppe di altoparlanti ed invece approcciavano il “fronte anteriore”….., già si discuteva della ricezione Digital Audio Broadcasting, ancora oggi da venire. Provenivo da vari accrocchi elettrici, installati sulle mie vetture, tra i quali una piastra amplificata, tutta nera, Bestar, soppiantata dalla fantastica torre Sansui, a tre elementi: piastra servoassistita preamplificata, equalizzatore a 5 bande e finale di potenza, tutti separati….. ah…. si trova si, a volerla ricomprare, ma a che prezzi!!!!! Ad una delle primissime gare di impianti HI-FI car, presso Autoservice, al centro commerciale Terraglio, fronte ex Auchan, appena inaugurato, i giudici di gara, per testare i componenti installati, usano un cd dal costo proibitivo, 100.000 lire. Tra le varie tracce di prova, The race, appunto, ha la peculiarità di emettere timbro nelle tre frequenze di base: il parlato profondo (tonalità basse), il rombo della vettura da gara (tonalità medie) ed il suono della tromba (tonalità alte). Mai più sono riuscito ad accoppiare, al mondo delle vetture sportive, un motivo cosi adatto, veloce, coinvolgente. Dopo più di trent’ anni, il successo di nicchia viene ancora usato per stacchi musicali d’effetto, ricordo appena il Chiambretti Show, oppure quale sottofondo deciso per sottolineare un gesto atletico automobilistico.

Fonti web.